Pronti a diventare dei Tripmiller?

 

The TripMill
The TripMill

Tra i neologismi per indicare i viaggiatori 2.0 presto potrebbe esserci anche Tripmiller, da TripMill, la nuova social travel community tutta italiana nata da un’idea di Marco Filippetti e Andrea Bocci.

Come funziona:
Attraverso TripMill si potranno raccontare le proprie esperienze di viaggio in qualsiasi angolo del mondo (anche dietro casa propria) indicando sulla mappa negozi, ristoranti, alberghi e locali caratteristici completi di informazioni e commenti. Inoltre tutte le strutture ricettive inserite dai viaggiatori avranno la possibilità di integrare il profilo personale e di interagire poi con gli utenti registrati in maniera diretta e senza intermediazioni commerciali.

Il vantaggio?
Poter parlare direttamente con i responsabili degli esercizi commerciali, esprimere lodi e commenti. Poi sì, certo, è una nuova piattaforma da consultare prima di partire.

Io lo farò.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...